Filiere Energetiche Locali nelle Terre D'Abruzzo

Nel PSL 2014 – 2020 il GAL Terre D’Abruzzo ha pianificato la realizzazione di un intervento finalizzato a favorire lo svolgimento di attività sostenibili sotto il profilo ambientale incentivando la creazione di filiere energetiche locali.

Lo sviluppo della filiera legno energia rappresenta un'importante opportunità per promuovere da un lato la gestione attiva dei boschi e dall’altro per innescare significativi sviluppi socio-economici per le aziende agro-forestali, per i comuni e altri enti pubblici che operano nell’area.

La possibilità di incrementare l’uso della biomassa solida agro-forestale inoltre può rappresentare, soprattutto nei contesti caratterizzati da elevate esigenze di calore durante il periodo invernale, un’importante opportunità per garantire buoni livelli della qualità dell’aria.

L’intervento del GAL si propone quindi, nell’ambito di un più ampio intervento pilota che interessi l’area, di analizzare la situazione territoriale ed elaborare uno studio di fattibilità per la creazione di una filiera per l’approvvigionamento di biomassa forestale che coinvolga gli operatori del sistema agro-forestale e gli utilizzatori di energia, con l’obiettivo di sviluppo della filiera legno-energia.

In particolare, verrà studiata la possibilità di creazione di progetti integrati per le filiere legno-energia, attraverso l’aggregazione di imprese agro-forestali e Enti, pubblici e privati.